NEWS

DETTAGLIO NEWS

Dalle 00:00 alle 06:57
PNR La Tua Notte
Redazione Musica

ON AIR

Novi Ligure. In consiglio il commosso ricordo di Garassino, Poppi e suor Anna

L’intero consiglio comunale si è stretto nel dolore per la scomparsa di Enzo Garassino, Poppi Posillipo e Suor Anna Ghiglione, tre eventi luttuosi verificatisi quasi contemporaneamente nello scorso fine settimana a Novi Ligure che hanno destato grande cordoglio nella comunità. Dopo un minuto di silenzio proposto dal presidente del consiglio comunale, Oscar Poletto, sono state ricordate le tre figure.

Visibilmente commosso il capogruppo dei Democratici per Novi, Simone Tedeschi, ha sottolineato il forte impegno di Garassino per la nostra città come uomo e professionista serio e competente, come sportivo, essendo stato tra i fondatori del Novi Rugby, ma soprattutto come politico e amministratore pubblico avendo ricoperto i ruoli di assessore dal 2007 al 2009, di vicesindaco dal 2009 al 2014 e di consigliere comunale nella scorsa consiliatura.

Cecilia Bergaglio ha evidenziato la grande umanità e professionalità di Poppi Posillipo, creativo ed esperto di comunicazione, tra i protagonisti del movimento culturale cittadino e provinciale a partire dagli anni Settanta fino ai giorni nostri. Infine la capogruppo di Forza Italia, Francesca Chessa, ha ricordato suor Anna, figura indimenticabile per i tanti giovani che hanno frequentato l’oratorio don Bosco. Alle parole colme di commozione, si sono unite quelle dell’assessore Costanzo Cuccuru, del consigliere Marco Bertoli e del dipendente comunale Paolo Parodi che, a nome del personale, ha letto un ricordo di Enzo Garassino.

La seduta è proseguita con un minuto di silenzio, proposto da Luciano Saracino, in ricordo del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega recentemente assassinato a Roma.

ARTICOLI CORRELATI

Sono stati resi noti a Tortona i risultati del sondaggio sull'utilizzo da parte dei cittadini dei servizi digitali della pubblica amministrazione.
martedì, 13 agosto
Il consorzio novese dei servizi sociali rimarrà presto senza guida. Il presidente del Csp Ippolito Negro ha già presentato le dimissioni, imitato da Concetta Malvasi, componente del consiglio di amministrazione (...
domenica, 11 agosto