NEWS

DETTAGLIO NEWS

Dalle 00:00 alle 06:57
PNR La Tua Notte
Redazione Musica

ON AIR

Tortona - Sarà demolito e ricostruito l'edificio scolastico di viale Kennedy

La demolizione dell'eificio per ricostruirne uno nuovo con i crismi adeguati alle norme si fa preferire all'ipotesi di avviare una complessa ristrutturazione. La nuova amministrazione sta decidendo quale tipo di investimento fare per l'edificio scolastico del comprensivo B, inagibile dallo scorso luglio per ragioni di statica, emerse durante la progettazione delle ristrututrazioni, con il conseguente celere trasferimento nelle pur efficaci sedi di via Bidone e piazzale Mossi per la primaria e di via Bonavoglia per la media. 

L'obiettivo è certamente riportare la scuola nel quartiere originario, a San Bernardino, ma ci vorranno in ogni caso almeno tre o quattro anni scolastici. Dopo le varie riunioni della nuova giunta con l'ufficio tecnico comunale,  le prospettive per l'edificio e per i corsi scolastici sono state condivise venerdì scorso nella prima riunione con il comitato creato da personale e famiglie degli alunni; la nuova amministrazione, rappresentata dal sindaco Federico Chiodi, dalpresidente del consiglio comunale Giovanni Ferrari Cuniolo, dall’assessore all’Istruzione Marzia Damiani, dal consigliere Matteo Fantone, alla presenza dei dirigenti dei settori Lavori Pubblici e Servizi alla persona, ha presentato una mappa della via con la possibile nuova collocazione degli edifici tenendo conto delle attuali norme che prevedono anche un’area verde adiacente alla scuola.

 

 

Sono stati resi noti a Tortona i risultati del sondaggio sull'utilizzo da parte dei cittadini dei servizi digitali della pubblica amministrazione.
martedì, 13 agosto
Il consorzio novese dei servizi sociali rimarrà presto senza guida. Il presidente del Csp Ippolito Negro ha già presentato le dimissioni, imitato da Concetta Malvasi, componente del consiglio di amministrazione (...
domenica, 11 agosto