NEWS

DETTAGLIO NEWS

Dalle 21:30 alle 23:29
Mystery Train
Roberto

ON AIR

Tortona. L’HSl Derthona inizia l’anno come l’aveva concluso: con un pareggio, per 1-1 a Narzole. HIGHLIGHTS VIDEO

Un HSL Derthona al rientro dalla pausa invernale (non si giocava in campionato dal 15.12.19 e in Coppa dal 19.12, dall’eliminazione in semifinale contro il Baveno), non riesce a battere il Benarzole e pareggia 1 a 1, nell’ultima giornata del girone di andata.

Un pareggio che consente, comunque, alla squadra tortonese di chiudere il girone di andata da campione d’inverno, sebbene in compagnia del Saluzzo che, con la straripante vittoria odierna (5-1 contro il Vanchiglia), li raggiunge in testa alla classifica a 32 punti. 

Mr. Pellegrini recupera Palazzo e Grillo, ma deve fare a meno di Russo che deve osservare ancora un turno di squalifica.  Giulio Merlano più che mai titolare in attacco, al fianco di Spoto e Fiore.  

Difesa affidata a Teti, Magnè, Grillo, Cattaneo e Mazzocca. A centrocampo Soumah, Palazzo e Manesiev. 

Il Benarzole ha un nuovo allenatore, l’esperto Alberto Merlo e ha inserito in organico tre nuovi acquisti: il centrocampista Gianluca Rolandone, il portiere Basso e soprattutto il bomber brasiliano Diego De Souza (ex Gozzano e Padova). 

La partita inizia bene per i bianconeri che appaiono più determinati dei padroni di casa e creano quattro occasioni nei primi 19 minuti: con Merlano (5’) con Fiore (al 17’) e ancora con il bomber scatenato al minuto 18’ e al 19’ quando, su cross da calcio d’angolo battuto da Mazzocca, insacca con un perentorio stacco di testa per il vantaggio dei Leoni. Il Benarzole si vede al minuto 8’ e al 14’ con il neoacquisto (decisivo nel secondo tempo) De Souza. L’impressione è che il Derthona possa colpire ancora e chiudere la pratica nel primo tempo. Ma, ne Merlano prima, ne Spoto poi (anche lui bravo ma piuttosto impreciso), trovano la stoccata decisiva.  

Il primo tempo termina 1-0 per l’HSL Derthona. 

Nella ripresa, iniziata con quattro minuti di anticipo, l’Hsl cala di ritmo: a parte un goal annullato al 5’ s.t. a Soumah per fuorigioco e a un tiro dello stesso centrocampista finito sopra la traversa, sono i padroni di casa trascinati da un grande De Souza a farsi pericolosi. Proprio il brasiliano comincia a rendersi insidioso sfruttando le indubbie capacità balistiche. Al 12’ s.t. parte, da palla al piede per 30 metri, scambia con Parussa che gli restituisce il pallone e praticamente solo (la difesa bianconera si era colpevolmente spostata verso Parussa), entra in area e batte Teti per l’1 a 1.  

Pellegrini comprende che è il momento di cambiare qualcosa e decide di inserire l’esordiente Maione per Palazzo: il ragazzo dimostra di essersi ben integrato in squadra e gioca a viso aperto con una efficace vivacità. Al minuto 72’ salta il diretto avversario e crossa per Merlano che colpisce di testa: palla sopra la traversa. Da questo momento il Derthona cala e il Benarzole proverà il colpaccio: prima con il solito De Souza (para Teti) poi al 45’ s.t. con Porcaro (tiro a giro di poco fuori). 

La partita termina con il risultato di 1 a 1. 

Punto importante anche per il morale del Benarzole che con i neoacquisti può sperare nella salvezza e risalire la classifica.     

Per il Derthona si tratta della 5 a° pareggio stagionale.

Il ruolino di marcia del Derthona è il seguente: 9 vittorie, 5 pareggi e 1 sconfitta. 

Il prossimo turno (16a, prima giornata del girone di ritorno), si disputerà domenica 19.01.2020: l’HSL Derthona andrà in quel di Canelli. 

                                              

Benarzole - HSL Derthona 1-1   

Marcatori:- 12’ Mazzocca (D), 31’ st Bandirola (A)

 

BENARZOLE CALCIO 2012 (4-3-1-2): Nurisso, Riorda, Vallati, Battisti, Porcaro; Meti, Rolandone (dal 21’ st Sclauzero); Sammartino (dal 36’ st Cora); Zunino (dal 16 st’ Gai), Parussa (dal 44’ st Meitre), De Souza. 

All: Merlo. 

HSL DERTHONA (4-3-3): Teti, Cattaneo, Mazzocca, Magné, Grillo; Manasiev (dal 37’ st Calogero), Palazzo (dal 20’ st Maione), Soumah; Fiore, Spoto, Merlano.. 

All.: Pellegrini.

Ammoniti: Meti (B), Maione (D). 

Espulsi: -  

Note: Spettatori 150 

Il mister Pellegrini dopo la vittoria contro il Vanchiglia sbloccata grazie ai due cambi da lui effettuati, il bonber Russo e Maione. si ringrazia De Caro.
domenica, 26 gennaio
Gran bella partita e hsl sempre appaiata prima in classifica a pari merito con il Saluzzo, campionato che pu,ò ancora dare soddisfazioni, qui il presidente Toso. si ringrazia De Caro ...
domenica, 26 gennaio