NEWS

DETTAGLIO NEWS

Dalle 18:00 alle 19:30
Aspettando...Jump!
Luisella

ON AIR

Val Borbera. I sindaci scrivono alla Provincia: "Aggiustate le strade"

Sette sindaci della val Borbera hanno scritto alla Provincia per lamentare i problemi della strada 140, specialmente a partire dalla località Pertuso. I primi cittadini di Albera, Cabella, Cantalupo, Carrega, Mongiardino, Roccaforte e Rocchetta hanno evidenziato “l’assoluta necessità di provvedere al rifacimento dei manto delle strade provinciali che interessano il territorio", vale a dire le provinciali n. 140, 144, 145, 146 e 147. Secondo i sindaci dell'alta valle, percorrere la strada 140, “a causa della mancata manutenzione“, è ormai “un’impresa che mette a rischio, anzitutto l’incolumità delle persone e, in secondo luogo, l’integrità dei mezzi di trasporto“. I problemi sono “le piccole frane non sistemate, le buche e i rattoppi fatti in economia, i continui lavori di scavo per la posa e fa manutenzione delle reti idriche, elettriche e da ultimo la fibra ottica, hanno ridotto la strada ad un percorso ad ostacoli pericoloso".

Ad aggravare lo scenario il fatto che la provinciale 140 sia l’unica via percorribile per chi abita in Alta Val Barbera e “giornalmente deve recarsi al lavoro, o più semplicemente ha necessità di tutti quei servizi ed esercizi commerciali che da noi non esistono più. Ma è l’unica via anche per chi desidera raggiungerci e godere per qualche ora o più giorni delle bellezze paesaggistiche e naturalistiche per le quali la Val Borbera è giustamente rinomata. Le difficoltà e i pericoli dovuti alla cattiva viabilità causano perciò anche un continuo danno economico a tutti coloro che traggono sostentamento dal turismo e sono un disincentivo per l’apertura di nuove attività in Valle”.

Tutti disagi che smentiscono, continuano i sindaci, il proposito di evitare lo spopolamento della valle e contro cui occorre proporre fatti concreti come una rete viaria adeguata, servizi di sanità e scuola, servizi postali e connessioni di rete adatti atte esigenze lavorative. Pur riconoscendo le difficoltà economiche della Provincia i primi cittadini chiedono un impegno formale che metta in cima alla lista il miglioramento della viabilità nell’Alta Val Borbera.

ARTICOLI CORRELATI

Si conclude la Novena dell'Immacolata 2019: nono giorno della Novena. La riflessione sul Vangelo del Vescovo Mons. Vittorio Francesco Viola.
sabato, 7 dicembre
Tutti gli appuntamenti natalizi e non della prossima settimana raccontati da Claudio Cheirasco di Tortona Oggi, non perderti la puntata di oggi!
venerdì, 6 dicembre