NEWS

DETTAGLIO NEWS

Dalle 20:30 alle 21:29
Caleidoscopio
Andrea

ON AIR


RISULTATI LIVE

Santa Rita
0
3
HSL Derthona

M y s t e r y T r a i n - “ C a l i f o r n i a S u m m e r t i m e “

 

D i s c h i d e l l a S e t t i m a n a :

 

B l i n d L e m o n P l e d g e - “ E v a n g e l i n e “ ( Ofer )

Curiosa operazione di James Byfield, bluesman californiano, noto con lo pseudonimo

di Blind Lemon Pledge. L’ artista di San Francisco va a rispolverare un lavoro di quattro

anni fa, ne mantiene il titolo e reincide nel medesimo ordine le dieci canzoni originali.

Questa volta senza l’ ausilio di una band, in completa solitudine e suonando tutti gli strumenti. Come sempre Blues e “Americana” ad ampio spettro, una sorta di gustoso

gumbo” con molteplici ingredienti : dal classico blues del Delta alla canzone swing

stile Hoagy Carmichael, dal folk-rock “à la Byrds” a ritmi latineggianti, dal blues-rock

per camionisti al jump danzereccio di stampo Louis Jordan. Insomma, ce n’è per tutti

i gusti e con molto gusto. In attesa del prossimo album, ma con materiale inedito…

 

Hermanos Herrera - “Sones Jarochos y Huastecos y Mas”(Smithsonian Folkways)

La tradizione più pura della musica popolare messicana rivive con tutto il suo splendore

nel nuovo disco degli Hermanos Herrera. Il gruppo – cinque fratelli e una sorella – proviene

da Fillmore, una cittadina di 15.000 abitanti nei pressi di Los Angeles e prosegue una storia di famiglia iniziata con i genitori negli anni ’60. Il sestetto, insieme dai primi anni ’90,

ha già alle spalle una lunga serie di interessanti produzioni che brillano intensamente per

entusiasmo, competenza e capacità tecniche. Per l’ esordio su Smithsonian Folkways la band sceglie le due correnti che conosce a memoria: il “Son Jarocho” (costa meridionale del

Golfo del Messico / Veracruz) e il “Son Huasteco” (Messico nord-orientale). “La Bamba” –

consegnata alla storia in versione r’n’r da Richie Valens nel 1958 e rivitalizzata da Los Lobos 30 anni più tardi – fa parte della raccolta ed è un tipico esempio di “son jarocho”.

Ma tra le undici restanti tracce c’è anche spazio per qualcos’ altro, come indica il “mas”

del titolo : huapango, cancion ranchera, cumbia. Provate a coglierne le sottili differenze…

 

 

T h e L u c k y L o s e r s - “ B l i n d S p o t “ ( D i r t y C a t )

Lei è di Dallas, Texas, lui arriva dal New Jersey: entrambi hanno talento da vendere.

Cathy Lemons ( voce ) e Phil Berkowitz ( armonica e voce ) si sono incontrati a San Francisco, Ca. dove risiedono da tempo e hanno dato vita a una delle formazioni più

stimolanti attualmente in circolazione in ambito “Americana”. Anche per questo nuovo,

terzo album prosegue il fruttuoso sodalizio con il chitarrista e produttore Kid Andersen

e il celebre autore Danny Caron ( Charles Brown ). Il disco è stato registrato, come i due i notevoli precedenti “A Winning Hand” (2014) e “In Any Town” (2016), ai prodigiosi Greaseland Studios di S.Josè. La musica ? Un succulento impasto di blues moderno e r’n’b d’ annata, con forti richiami al soul di marca Stax-Volt, elementi di pop illuminato e abbondanti iniezioni di rock pschichedelico anni ’60 e ’70. Il risultato finale è quanto di più fresco, originale e inedito si possa ascoltare in questo momento. Un connubio perfetto ed eccitante di ritmi incalzanti e melodie che non lasciano scampo. L’ intesa tra i due titolari è sorprendente: lei fiera e passionale, lui elegante e raffinato. Un’ alchimia che profuma di magico. Il disco si ascolta tutto d’ un fiato, presenta undici perle originali di pregevole fattura, dispensa emozioni continue e non ha un attimo di cedimento. Compatto e pieno

di idee il gruppo e, ospiti graditissime, tre signore di grande talento : Laura Chavez alla chitarra elettrica, la violinista Annie Staninec e Nancy Wright al sax. Naturalmente, c’ è anche lo zampino del “padrone di casa”, impegnato anche in veste di session-man.

Cinque stelle tutte meritate e, forse, qualcosa di più…

 

K i d R a m o s - “ O l d S c h o o l “ ( R i p C a t )

Ben 17 anni sono trascorsi dall’ ultima prova solista del chitarrista e cantante californiano, quel “Greasy Kid Stuff” (Evidence-2001), che ospitava una nutrita lista di eccellenti armonicisti ( Paul deLay, James Harman, Charlie Musselwhite, Rick Estrin…). Nel frattempo, David “Kid” Ramos non è restato certo con le mani in mano : ha cresciuto due

figli, ha combattuto e vinto una dura lotta contro una grave malattia e ha lavorato sodo

con i Mannish Boys e Los Fabulocos. Ma si sentiva il bisogno di qualcosa di nuovo e questo

Old School” – titolo quanto mai indicativo – non tradisce le aspettative. Registrato in soli due giorni con tecnica “vintage” negli studi di Big Jon Atkinson ad Haward, Ca., il disco è

un felice esempio di freschezza, spontaneità e tecnica magistrale. Di notevole fattura i tre

strumentali, di cui uno dedicato a B.B.King. Per quanto riguarda i brani cantati, è Johnny

Tucker a fare la parte del leone con quattro titoli. Uno a testa per il padrone di casa e Kim

Wilson e alla famiglia Ramos restano quattro tracce. Due per il promettente diciassettenne figlio Johnny e altrettanti per papà David, in veste di “quasi-crooner” con “Heartbeat” di Buddy Holly e “Mona Lisa”, fiore all’ occhiello di Nat King Cole. “Vecchia Scuola” sì, ma

soprattutto…Grande Musica !

 

L e A l t r e N o v i t à :

Laurie Morvan, Michelle Malone, Kat Riggins, Bob Corritore & Friends ( voc. S. Rayford ),

Carrington McDuffie, The Little Red Rooster Blues Band, The California Honeydrops,

Big Apple Blues, Fred Chapellier & The Gents feat. Dale Blade, Dany Franchi, Ry Cooder,

Teresa James And The Rhythm Tramps, Neila Dar, Elizabeth Mitchell and Suni Paz,

Muddy Gurdy feat. Pat Thomas.

 

D a l P a s s a t o :

Eddie Cochran, Joe Jones, The Beach Boys, Annie Keating, T-Bone Walker, Charles Neville,

Brian Wilson and Van Dyke Parks.

 

B e n v e n u t i a B o r d o !

Podcast

Soddisfazione del presidente Luca Pellegrini del prosieguo della stagione dell' Hsl Derthona

Soddisfazione del presidente Luca Pellegrini del prosieguo della stagione dell' Hsl Derthona. Si ringrazia Marco Pagano, Gianni De Caro.
domenica, 17 febbraio

Il DS Luca Sacco ai nostri microfoni dopo la vittoria di Torino

Il DS Luca Sacco ai nostri microfoni dopo la vittoria di Torino col Santa Rita. si ringrazia Gianni De Caro, Marco Pagano.
domenica, 17 febbraio

Il presidente Fabio Toso ai microfoni di Diretta Stadio

Il presidente Fabio Toso ai microfoni di Diretta Stadio . Si ringrazia Gianni De Caro, Marco Pagano
domenica, 17 febbraio

Due pari consecutivi per Hsl, ma non c'è crisi

Un solo successo nel girone di ritorno su quattro gare, ma ogni risultato va valutato in sè. Luca Sacco, direttore sportivo di Hsl Derthona nel programma sportivo condotto da Brocks, ...
venerdì, 15 febbraio

La rubrica di RadioPNR sugli appuntamenti nelle discoteche della zona

Solito appuntamento del venerdì alla scoperta degli eventi mondani della zona!
venerdì, 15 febbraio

Dal cielo alla terra con la nuova puntata del Country User

D'ora in poi la Biblioteca di Tortona sarà punto di riferimento per gli appassionati di aeronautica. E' stato presentato, infatti, il fondo Levati, una collezione di più di 500 libri di ...
venerdì, 15 febbraio

Distretto del Novese

Il weekend a Novi Ligure e dintorni è con distrettonovese.it
venerdì, 15 febbraio