NEWS

DETTAGLIO NEWS

Dalle 08:15 alle 13:00
City Life Attualità e cultura
Andrea, Lucia

ON AIR

Tortona - Festa del ringraziamento per il nuovo Pane Grosso

La nuova festa per celebrare la ritrovata tipicità tortonese: sabato e domenica a Tortona si terrà l'inedita Festa del Ringraziamento del San Pastore e del Pane Grosso di Tortona, prodotti che nascono da una filiera recentemente creata attorno cui si è sviluppato il recupero di una particolare varietà di grano, il San Pastore, antichissima e in largo uso e coltivazione fino alla metà del secolo scorso in tutto il nord Italia, prima di cadere in abbandono. Da questo prodotto, rimesso al mondo dal lavoro di 12 piccoli imprenditori agricoli, definitisi “custodi”, nasce il Pane Grosso: il nome deriva dalla moneta che in epoca medievale il comune di Tortona fu autorizzato a coniare da Federico Barbarossa, tale e tanta era l’importanza della città come granaio dell’impero. Il Grosso di Tortone è un pane di circa un kg di forma rotonda con impresso un taglio a forma di stella a 8 punte che porta a convergenza sia la stella impressa sulla moneta sia quella dello stemma del vescovo Vittorio Viola. In Piazza Gavino Lugano, dalle 8 alle 14, sarà realizzato un mercato straordinario di Campagna Amica dalla Coldiretti, in Piazza Duomo sarà creata una piccola istallazione agricola; i panificatori porteranno in duomo al vescovo Vittorio Viola, durante la messa delle 10:30, “per celebrare e ricevere la benedizione su questo frutto della terra e del lavoro dell’uomo”. Durante tutta la mattina sarà possibile acquistare per la prima volta il Pane Grosso di Tortona in un gazebo in Piazza Duomo.