NEWS

DETTAGLIO NEWS

Dalle 10:55 alle 12:19
Santa Messa
Redazione

ON AIR

Novi Ligure: nuove telecamere per la sicurezza e una ascensore per salire al Parco castello.

 

Il Castello sarà al centro delle nuove attività di sicurezza che attiverà il Comune di Novi Ligure, anche grazie ad un Bando del Ministero dell'Interno che è stato vinto. Verranno, anche con impegno da parte del Comune, installate telecamere. Lo ha detto il Sindaco di Novi Ligure Rocchino Muliere. Anche annunciate nuove risorse da parte dell'amministrazione per realizzare al Parco attività sul tema dell'energia. Non verranno realizzati immobili, ma concretamente si sta valutando un modo per rendere più accessibile il Castello con una ascensore compatibile ambientalmente.

"La prima cosa è mettere il Parco sotto controllo con la video sorveglianza. Soltanto attraverso questo potremo ulteriormente presidiarlo, controllarlo ed evitare i problemi con i vandali. Siccome stiamo investendo molto sulla video sorveglianza (abbiamo alcuni progetti finanziati che si stanno realizzando, implementando telecamere nuove nei varchi ed uscite dalle vie di accesso - e tutto è stato molto utile) dobbiamo ulteriormente potenziare il servizio.

Installeremo perciò - grazie ad un Bando del Ministero dell'Interno - nuove telecamere che attiveremo al Castello, anche mettendoci delle risorse nostre."

L'impegno è stato preso durante la conferenza stampa tenuta oggi presso la Biblioteca di Novi Ligure organizzata dalla Pro Loco.

"Il lavoro svolto dalla Pro Loco sul parco Castello di Novi Ligure, - ha detto il Sindaco Rocchino Muliere - è stato molto importante. Per noi è stato importante perchè il parco aveva bisogno prima di tutto di un presidio umano. E' vero che è frequentato ma anche da persone che non vogliono bene alla città.

Gli atti vandalici coinvolgono il parco ed altre parti della città. Purtroppo ci sono persone che pensano di divertirsi danneggiando il bene comune.

Dobbiamo invece fare crescere la consapevolezza tra i cittadini - ed anche tra i ragazzi - che la città è nostra e tutti possiamo contribuire a renderla più bella e vivibile."

"Ognuno di noi ha il suo ruolo ma possiamo insieme fare crescere la nostra città.

I volontari della Pro Loco hanno lavorato per rendere più bella la nostra città, all'interno di questo nostro patrimonio arboreo, che è un pezzo importante del centro storico. Un patrimonio arboreo straordinario. Che fa parte del di fatto del centro storico della nostra città.

L'impegno della Pro Loco va sostenuto ed aiutato prima di tutto dalla Amministrazione Comunale. Molte volte non ce la facciamo perchè ci sono urgenze ed abbiamo pochi giardinieri. ma la questione del parco Castello deve essere al centro della nostra attenzione."

 

Si conclude la Novena dell'Immacolata 2019: nono giorno della Novena. La riflessione sul Vangelo del Vescovo Mons. Vittorio Francesco Viola.
sabato, 7 dicembre
Tutti gli appuntamenti natalizi e non della prossima settimana raccontati da Claudio Cheirasco di Tortona Oggi, non perderti la puntata di oggi!
venerdì, 6 dicembre